Ornitologi Marchigiani

RILEVAMENTO DEI NIDI DI BALESTRUCCIO E RONDINE

BalestruccioRondini

Cari soci, come è noto la popolazione di Balestruccio (Delichon urbicum) e della Rondine (Hirundo rustica) uno degli uccelli migratori più conosciuti, da qualche anno sta subendo una contrazione. Il Balestruccio in particolare, vivendo in prossimità di città e centri abitati, ha una criticità maggiore poiché, più di quanto si pensi, i suoi nidi situati sotto gli spioventi dei tetti e cornicioni, vengono abbattuti anche con nidificazione in corso, sia per ristrutturazione sia perché gli escrementi creano disagio in case e condomini oppure perché, in assenza della terra argillosa ricca di calcare con cui solitamente costruiscono i nidi, gli uccelli usano materiali che non danno alla struttura la compattezza necessaria, che così diventa fragile, il nido si rompe facilmente e le uova o i piccoli cadono a terra.

Poiché, ai fini della loro tutela, è molto importante conservare i luoghi di nidificazione storici e/o abituali, visto che queste due specie hanno una spiccata filopatria riproduttiva e natale (ossia la tendenza a ritornare esattamente nel luogo ove si sono riprodotto e/o nati), l’associazione “Ornitologi Marchigiani” ha pensato di effettuare un rilevamento dei siti in ambito regionale, al fine di avere un quadro definito della situazione.

Per comunicazioni, chiarimenti e schede di campo, contattare il referente del progetto Dott. Maurizio Fusari – cell. 3281662427 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2018  www.ornitologimarchigiani.it  Ornitologi Marchigiani su Facebook
logotype
free joomla templates

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Cookie Policy"