Ornitologi Marchigiani

AGOSTO 2020

FringuelloAlpinoFRINGUELLO ALPINO (Montifringilla nivalis) foto e testo di MASSIMO MOZZONI

Erano molti anni che non salivo al Rifugio Zilioli e ho colto l’occasione di farlo per il censimento estivo del camoscio appenninico.

Dopo la lunga salita, la sosta al rifugio è d’obbligo e mentre ero seduto a terra nel versante sopra il lago, ho sentito il verso del fringuello alpino.

Era molto vicino, a terra e dal verso era evidente che fosse un giovane che chiamava l’adulto. Piano piano si è avvicinato e contemporaneamente è arrivato l’adulto che ha iniziato ad imbeccarlo. Erano entrambi incuranti della mia presenza e l’imbeccata si è ripetuta più volte, tanto che sono riuscito a spostarmi lentamente in condizioni di luce migliori per rubare questo scatto.

Il fringuello alpino si trova sopra i 1900 m di altezza su terreni brulli e sui Sibillini è facile incontrarlo. E’ una specie sedentaria che rimane in alta quota anche in inverno.

2020  www.ornitologimarchigiani.it  Ornitologi Marchigiani su Facebook
logotype
free joomla templates

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Cookie Policy"